Wallace, un mulo alla riscossa!


wallace il grande

Come tutti sappiamo, il modo di dire “sgobbare come un mulo” è molto diffuso. Eppure, provate a dirlo a Wallace di “sgobbare” tutto il giorno…

Wallace, infatti, è un mulo inglese addestrato dalla sua padrona Christie a niente di meno che… il dressage! Come riporta il Times, quando il duo formato dal simpatico mulo e dalla sua addestratrice si vollero iscrivere ad una gara ufficiale, fu impedito loro di gareggiare dalla Federazione equestre, in quanto ritenuto uno sport riservato ai purosangue.


Sebbene il rifiuto, Christie non si è persa d’animo e, denunciando la Federazione per “razzismo equino”, ha lanciato una campagna mediatica al fine di far riammettere Wallace alla competizione. Il risultato di questa azione è stato il ripescaggio in gara del mulo, il quale si è addirittura preso una bella rivincita: contro ogni pronostico, infatti, ha vinto il primo premio battendo tutti i purosangue con un punteggio di 67,4%! Inoltre, grazie all’iniziativa in questione, da oggi il regolamento delle competizioni inglesi è cambiato, permettendo anche l’inclusione dei muli nelle gare ufficiali.

Non solo, per Wallace questa rappresenta una doppia rivincita sulla vita: non sempre, infatti, ha vissuto circondato dall’affetto della sua amica Christie; è stata l’associazione britannica Donkey Sanctuary a salvarlo, dopo averlo trovato abbandonato in un piccolo paesino irlandese. Che dire, per Wallace in questo caso dobbiamo cambiare il famoso detto: dalle stalle… alle stelle!

VIDEO

Condividi l'articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi